Facebook Pinterest Instragram

  • Cetara... la perla della Costa d'Amalfi

  • Cetara... il paese della colatura di alici

  • Cetara... polo gastronomico d'eccellenza

  • Cetara... dove la pesca è stile di vita

  • Cetara... dove ogni prospettiva è quella giusta

  • Cetara... lo spettacolo inizia all'alba...

  • ...ma non termina al tramonto

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

La colatura di alici di Cetara è DOP

 terzigni con colatura di alici

Si è concluso con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea del 21 ottobre 2020 l’iter per il riconoscimento della DOP ad uno dei prodotti campani più tipici: la Colatura di Alici di Cetara.

Il traguardo è praticamente raggiunto non essendo arrivati ostacoli europei dopo la data del 22 settembre 2020 entro la quale potevano esserci richieste di approfondimento da parte di soggetti imprenditoriali europei, come previsto dal lungo percorso burocratico.

La Colatura di Alici di Cetara è il 25° prodotto campano ad essere riconosciuto dalla UE tra le denominazioni geografiche, la quindicesima DOP, la prima tra i prodotti della pesca; infatti la Campania sarà la prima Regione in Italia, a potersi fregiare di una Dop per prodotto trasformato di mare.

«La Dop sicuramente porterà benefici anche ai nostri pescatori che da sempre offrono un prodotto di grande qualità alle aziende che poi si occupano di trasformarlo», ha commentato il Sindaco di Cetara Fortunato Della Monica. Anche  Teresa Bellanova, Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha espresso la sua soddisfazione per il traguardo raggiunto: «Un altro importante riconoscimento per il nostro agroalimentare e un’occasione di crescita e sviluppo per i produttori e per il territorio tutto. Insieme, continuiamo a lavorare per valorizzare al meglio questa grande eccellenza del nostro Made in Italy».

Due gli armatori che hanno aderito al progetto, Pappalardo Salvatore e Federmar; quattro le aziende produttrici, Iasa, Delfino, Nettuno e Armatore. I ristoratori invece sono: Al Convento, La Cianciola e San Pietro.

Presto le aziende interessate potranno quindi partire per realizzare le prime confezioni Dop della Colatura di Alici di Cetara, seguendo il rigoroso disciplinare di produzione.